Il sito ufficiale di Turismo delle Spalato e Dalmazia

Montagne che emergono dal mare e parchi naturali, isole sparse ricche di dolci baie, spiagge nascoste, belvederi e radure, canyon fluviali, grotte sotterranee e fenomeni naturali: tutto ciò è presente in ogni angolo della nostra regione. 

A Castel Stafileo si trova uno degli ulivi più antichi del mondo, vecchio più di 1500 anni! Imperdibili sono l’Orto botanico e il Giardino biblico a Castel Vitturi, la palude Pantan con il mulino vicino Traù, il parco forestale Marjan a Spalato, la grotta Vranjača, la baia Stiniva sul Lissa, le Isole Spalmadori di fronte a Lèsina, il canyon del fiume Cetina nei pressi di Almissa. Queste sono solo alcune delle bellezze che vale la pena visitare.

RACCOMANDIAMO:

– Il Parco di natura di Biokovo è un fenomeno naturale, unico nel suo genere, che si estende per circa 200 chilometri quadrati della montagna che già in tempi remoti è stata detta avere i piedi nel mare e la testa nel cielo. Nel carso di Biokovo sono state costruite 87 chiese e cappelle, mentre nella montagna ci sono più di 400 grotte e cave, alcune sempre piene di neve e ghiaccio. La cima più alta del parco naturale è Sveti Jure, che con i suoi 1762 metri sul livello del mare è anche la cima più alta della montagna Biokovo e la terza cima più alta della Croazia.

– L’Orto botanico Kotišina a Biokovo, ad un’altitudine che va dai 350 ai 500 metri, è parte integrante del Parco Naturale Biokovo. L’orto è concepito come una “parte recintata di natura”, dove sono conservate le forme naturali di vegetazione con la flora autoctona e il canyon Proslap con la cascata omonima: secca durante la maggior parte dell’anno, prende vita solo durante le forti piogge.

– La Grotta Azzurra sull’isolotto di Busi è un fenomeno naturale con due aperture: attraverso la prima può entrare una piccola barca con i visitatori, mentre l’altra è profondo 6 metri e attraverso di essa i raggi del sole brillano con un riflesso blu-argento attraverso le rocce della grotta, rendendola un’attrazione mondiale.

– Il lago rosso vicino Imoschi è una cavità carsica riempita d’acqua; secondo alcune fonti si tratta del lago più profondo d’Europa (281 metri), creato dal crollo della volta sopra la cavità.

– Il lago azzurro è uno dei più bei laghi carsici in Croazia, situato ai margini della città di Imoschi. Il nome deriva dal colore blu delle sue acque.

– La spiaggia Corno d’Oro a Bol presso Brazza è un promontorio che si estende per 400 metri nel mare, mentre la punta di Corno d’Oro cambia costantemente la sua forma a seconda delle onde e delle correnti marine.

– La spiaggia Stiniva a Lissa è un monumento naturale protetto dalla legge. Molto probabilmente si è creata in tempi antichi passato di un crollo della volta della caverna, ha una forma unica e il mare pulito e cristallino. È raggiungibile in barca o a piedi, attraverso un sentiero per il bestiame molto scosceso.

GODITI

Uno degli ulivi più vecchi del mondo

– immergiti nella storia e tocca, seguendo la leggenda, uno degli ulivi più vecchi del mondo: quello a Castel Stafileo più di 1500 anni di età! Per gli amanti della natura e delle bellezze autentiche nei pressi si trovano l’Orto Botanico e il Giardino Biblico a Castel Vitturi, la palude di Pantan con un mulino vicino a Traù, il parco forestale Marjan a Spalato e il meraviglioso canyon del fiume Cetina vicino Almissa.

La più bella grotta dalmata

– La grotta sotterranea Vranjača è la più bella grotta attrezzata per visite turistiche della Dalmazia, situata nel villaggio Kotlenice, a soli 10 minuti di auto da Dugopoglie. La grotta è composta da due parti. Dalla prima sala d’ingresso si passa attraverso un piccolo corridoio naturale in uno spazio pieno di decorazioni di calcare di varie forme e colori. Vranjača è una delle perle più belle della natura della regione carsica e monumento protetto di natura geomorfologica, con tutta una foresta di stalattiti situata lungo la cascata pietrificata.

Kokorići

La leggenda dice che alla fonte del fiume sotterraneo Betina nel villaggio di Kokorići vicino a Vrgorac sono attribuite proprietà afrodisiache. Vale la pena dare un’occhiata!

L’isola più tranquilla del Mediterraneo

Si dice che l’isola di Torcola sia la più tranquilla del Mediterraneo, con i suoi paesaggi selvaggi e la natura intatta, i vigneti e gli uliveti che scendono fino alle insenature.

digital nomads