I VILLAGGI ECO-ETNICI

Pubblicato in Etno eco villaggi

Siete stufi di alberghi giganteschi in cemento, a prescindere dalle stelle e dai servizi che offrono? Allora apprezzerete senz'altro un soggiorno in uno dei villaggi eco-etnici il cui numero sta crescendo sempre più nella zona di Spalato - Dalmazia di recente, sia lungo la costa che all'interno e sulle isole.
Il ritorno alla natura ed alle tradizioni è un trend sempre crescente. La bellezza incontaminata dell'antica Dalmazia, al di fuori dell'affollata zona costiera, le case in pietra vecchie di secoli che riflettono la quiete mediterranea, tutto ciò è alla portata di chiunque desideri una vacanza diversa, di quei viaggiatori che sono alla ricerca di natura intatta ed un mare meraviglioso.

Molti paesi si stanno indirizzando verso lo sviluppo di modelli sostenibili di turismo rurale. La regione di Spalato – Dalmazia, sulla base soprattutto dei modelli di successo italiani ed istriani, ha creato il progetto dei villaggi eco-etnici. Insediamenti che combinano spazi per il tempo libero, agri-turismo ed arte, con lo scopo di preservare il patrimonio culturale restaurando antiche dimore, fattorie ed altre costruzioni. Ma anche di porre fine all'allontanamento della popolazione locale, di ridare vita alle antiche attività manifatturiere ed artigianali, di produrre cibo salutare...
I villaggi eco-etnici riflettono la cultura popolare e le tradizioni architettoniche dalmate: la maggioranza di loro gode di splendidi panorami marini, mentre quelli che ne sono privi offrono comunque un microclima ideale.
Questi villaggi esistono da secoli, sono stati costruiti in accordo con le leggi naturali della terra: è proprio questo ciò che offrono agli ospiti di oggi – un ritorno alla natura arricchito dalla tradizione culturale.

I visitatori possono scegliere fra tour a piedi, in bicicletta o a cavallo, oltre che fra varie forme di turismo attivo: dal partecipare al lavoro delle fattorie ed al raccolto, al rafting, l'arrampicata, la pesca sportiva...
Molti villaggi eco-etnici sono a non più di dieci minuti di macchina dalle marine più grandi, e sono una destinazione ideale per una gita per chi naviga, offrendo un quadro completamente diverso da quello della costa e delle isole.

Soprattutto, i villaggi eco-etnici sono un luogo perfetto per rilassarsi in pace e tranquillità, disturbati solo dai suoni della natura, godendo dei profumi intriganti delle erbe dalmate e della vista di stelle scintillanti che, a differenza di quelle degli hotel, sono impossibili da contare.

Nella regione di Spalato – Dalmazia si trovano una trentina di villaggi eco-etnici, sia sulle isole che lungo la costa e nelle zone interne:

  • Topici, Topici-Bast (Baska Voda)
  • Zorace, Malo Grablje, Velo Grablje, Brusje (Hvar)
  • Humac (Jelsa)
  • Podhumlje (Komiza)
  • Tugare Ume, Cazin Dolac (Omis)
  • Dol (Postira)
  • Gornji Prolozac Podi (Prolozac)
  • Blace (Solin)
  • Grohote (Solta)
  • Podi Grab Bugar., Gornje Vostane and Grubisici (Trilj)
  • Kokoric, Veliki Godinj (Vrgorac)
  • Karoglani (Zmijavci)
  • Murvica (Bol)
  • Gornja Podsrtana, Stara Podstrana (Podstrana)
  • Lolic i Mijanovici (Split)
  • Brdaci (Zec), Divojveici, Radosic (Lecevica)
  • Botic-Opor (Prgomet)
  • Naklo-tavnice (Lokvicici)
  • Jesenice, Duce (Dugi Rat)
  • Mala Rudina (Stari Grad)
  • Bekavci Kricar (Brela)
  • Rusinovici, Drvenik Veli Kacine (Trogir).

Turismo di Spalato e Dalmazia
Prilaz braće Kaliterna 10/I, p.p. 430, 21000 Split,
Tel/fax: +385(0)21 490 032,  490 033, 490 036
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

htz it-IT

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok